Hotel
Soledi Puglia

Via Alessandriello, 36

Santeramo in Colle, 70029, Bari, Italia

0803022977 - 0803037147

hotelsoledipuglia@gmail.com

info e prenotazioni

hotelsoledipuglia@gmail.com

MENU
SEGUICI

SANTERAMO IN COLLE

Santeramo è una località collinare affascinante, che con i suoi circa 500 metri sul livello del mare si presenta come il paese più alto della provincia di Bari. Grazie alla sua posizione geografica strategica confina con la Provincia di Taranto e con la vicina Matera capitale della cultura 2019, infatti è denominata “Terra di Mezzo”. Custodisce un’antica anima medievale nel centro storico, un gioiello tutto da scoprire, dove natura, storia e cultura si uniscono in un perfetto connubio: quello “murgiano”, di cui Santeramo fa parte. Tesori di un grande passato sono le testimonianze preistoriche di vasi, monete, armi e oggetti di varia natura e assieme ai resti dell’antica via Appia. Di grande valore archeologico sono le grotte di Sant’Angelo (in ristrutturazione) dell’XI secolo, dove si elevano affreschi di epoca medievale e graffiti storici di ineguagliabile bellezza. Fra le memorie che aleggiano per i vicoli del paese, certamente sovrasta il fascino storico del monastero Benedettino, e delle diverse chiese che attraversano le vie del paese, come quella romanica del Carmine e la chiesetta rupestre di Sant’Eligio. Camminando per i vicoli del centro storico, è impossibile non notare la casa del noto pittore santermano Francesco Netti, personalità di grande spicco tra i massimi esponenti della pittura ottocentesca e il cinquecentesco Palazzo Marchesale appartenuto alla famiglia nobiliare Caracciolo, considerato un monumento di notevole importanza per la cittadina.

La Murgia è una terra generosa, infatti la zona è rinomata per la bontà dei prodotti caseari, oleari, vinicoli e il pane “hand made” cotto come da tradizione nei grandi forni a legna, tipici del territorio.

Per gli amanti della tradizione Santeramo presenta degli eventi da non perdere, tra cui: la festa patronale in onore di Sant’Erasmo, il 2 giugno, dove la memoria, l’espressione artistica e la storia della comunità si fondono in un’unica matrice folkloristica, cavalcando la tradizione della sfilata dei cavalli, le luminarie, il lancio dei palloni aerostatici e i fuochi pirotecnici. Interessanti anche altre manifestazioni come: il Murgiafest ovvero l'ecofestival dell’Alta Murgia, una fiera tra mille sapori e odori dei prodotti a Km 0; il famoso Festival della Canzone Oratoriana, tra voci sonore e grandi talenti artistici; il Magico Natale per le vie del paese organizzato con cura dalle associazioni del territorio, per la valorizzazione dei prodotti alimentari e artigianali, un viaggio tra presepi e luminarie; i numerosi appuntamenti culturali delle sagre del gusto alla ricerca della qualità, si ricorda una delle più importanti La Sagra della Carne Arrosto, tra emozioni sensoriali e scoperta di sapori genuini.

Un viaggio tra gusto e tradizione tutto da scoprire.